Home Cronaca Treviso: Carabinieri individuano responsabili di assalti ad ATM

Treviso: Carabinieri individuano responsabili di assalti ad ATM

7
Condividi

Treviso: Carabinieri individuano responsabili di assalti ad ATM

Utilizzavano congegni esplosivi ai danni di ATM nelle province di Firenze, Pisa, La Spezia e Massa Carrara, per un bottino di 250mila €, ma grazie alle indagini dei di Treviso, coordinati dall’A.G. di Padova, i responsabili sono stati individuati: 5 le misure cautelari eseguite, 14 le perquisizioni effettuate nei confronti di nove persone, ritenute responsabili di furti pluriaggravati, consumati e tentati.
Massiccio lo spiegamento delle forze in campo: oltre ai Comandi Provinciali Carabinieri di Treviso, Lucca, Pistoia, Prato, Grosseto, Massa Carrara, Brescia e La Spezia, anche i nuclei dell’Arma elicotteri, cinofili anti esplosivo e i vigili del fuoco.
#Carabinieri #PossiamoAiutarvi

Treviso: Carabinieri individuano responsabili di assalti ad ATM ultima modifica: 2020-06-01T21:05:08+02:00 da Redazione Rete 7