Un calciatore 15enne è morto per un malore durante l’allenamento a Latina

Un ragazzo 15enne è morto a causa di un malore nel tardo pomeriggio presso lo stadio D’Annibale di Priverno dove si stava allenando con i suoi compagni di squadra. Secondo il racconto dei presenti, il ragazzo durante il corso della serata avrebbe chiesto di mettersi in porta poiché si sentiva molto stanco. Da lì a poco si sarebbe accasciato a terra. Vani i tentativi di rianimazione del personale del 118 che è accorso in aiuto: per il giovane non c’era più niente da fare.