Un uomo è morto dopo aver salvato due bambini in mare

AGI – Il gestore di un lido nel Casertano è morto per infarto dopo aver salvato due bambini che stavano annegando. Il fatto è accaduto a Castel Volturno. 

Rahhal Amarri, di origine marocchina, gestore del lido Gabbiani a Castel Volturno, aveva 42 anni. Quando ha visto i due bambini in difficoltà al largo tra le onde urlare per attirare l’attenzione di chi era sulla battigia, non ha esitato a tuffarsi per salvarli, aiutato quasi subito da un altro uomo che si trovava sulla spiaggia.

Il 42enne, perà, si è sentito male poco prima di tornare la riva ed è morto. All’arrivo dei soccorsi non c’è stato nulla da fare: era stato stroncato da un arresto cardiaco. Al vaglio della procura di Santa Maria Capua Vetere la dinamica dei fatti.