Uno straniero è stato ucciso a bastonate per un apprezzamento a una ragazza

AGI – Un nigeriano di 39 anni è stato ucciso questo pomeriggio a Civitanova Marche da un italiano, che avrebbe reagito a un apprezzamento che l’uomo avrebbe fatto alla sua fidanzata.

A quanto si è appreso, l’aggressore avrebbe usato una stampella per colpire a morte la vittima, Alika Ogorchukwu che è un’ambulante. Il presunto omicida è stato fermato. La scena del crimine è il centralissimo Corso Umberto I e l’aggressione è avvenuta intorno alle 14, davanti a diversi testimoni che hanno chiamato i soccorsi: il personale del 118 ha cercato di rianimare il nigeriano, che è deceduto in strada.