Usa 2024, il 73% degli elettori giudica Biden troppo anziano

AGI – La stragrande maggioranza degli elettori (73%) ritiene che il presidente Usa, Joe Biden, sia troppo vecchio per ricandidarsi alle elezioni del prossimo anno e gli attribuisce un punteggio basso per la gestione dell’economia e di altre questioni importanti per il loro voto, secondo un nuovo sondaggio del Wall Street Journal.

“Qualcuno dice che Biden sta invecchiando… l’unica cosa che viene è un po’ di saggezza”. Questa la risposta del presidente americano, alla luce del sondaggio. “Sapete, faccio questo più di chiunque altro e indovinate un po’, continuerò a farlo con il vostro aiuto”, ha affermato il capo della Casa Bianca.

Le opinioni negative sull’età di Biden e sul suo operato aiutano a spiegare perché solo il 39% degli elettori ha un’opinione favorevole del presidente. In una domanda separata, circa il 42% ha affermato di approvare il modo in cui gestisce il proprio lavoro, ben al di sotto del 57% che invece lo disapprova.

Biden è alla pari con l’ex presidente Donald Trump in una potenziale ripetizione delle elezioni del 2020: ciascuno ha il 46% di sostegno, in un test testa a testa.
Il sondaggio del Journal, pur evidenziando un’ampia serie di sfide che Biden deve affrontare nel persuadere gli elettori che merita di essere rieletto, trova anche punti deboli nel suo probabile avversario.

Gli elettori che hanno risposto allo studio hanno valutato Trump meno onesto di Biden e la maggioranza ha visto le azioni di Trump dopo la sua sconfitta nel 2020 come un tentativo illegale di impedire al Congresso di dichiarare Biden il vero vincitore.

Sebbene i candidati siano a soli tre anni di distanza, il 73% degli elettori ha affermato di ritenere che Biden sia troppo vecchio per candidarsi a un secondo mandato, rispetto al 47% degli elettori che ha detto lo stesso del 77enne Trump. Due terzi dei democratici ritengono che Biden sia troppo vecchio per ricandidarsi.