Home news Cronaca VACCINI: IN PIEMONTE PRIORITA’ A MORBILLO E VARICELLA

VACCINI: IN PIEMONTE PRIORITA’ A MORBILLO E VARICELLA

91
0
Condividi

La Regione stima che siano circa 61 mila i bambini e ragazzi piemontesi, dal nido alla scuola dell’obbligo, da convocare per circa 225 mila sedute vaccinali con precedenza ai bimbi di nidi e materne e al vaccino per il morbillo. È infatti questo, insieme a parotite e rosolia, quello con la percentuale di copertura più bassa, il 91,06% contro una media dal 94 a oltre il 95% delle altre vaccinazioni. Percentuali comunque superiori alla media nazionale che fanno del Piemonte una delle regioni con la maggiore copertura. Il processo di raccolta delle lettere delle famiglie, di verifica del rispetto della normativa e di vaccinazione sarà graduale con un anno di tempo per completarlo.

VACCINI: IN PIEMONTE PRIORITA’ A MORBILLO E VARICELLA ultima modifica: 2017-07-20T17:37:30+00:00 da Redazione Rete 7