Verstappen vince in Canada davanti a Sainz e Hamilton

AGI – Max Verstappen vince anche il Gran Premio di Canada e allunga ulteriormente in vetta alla classifica piloti. Quinto trionfo negli ultimi sei appuntamenti per il pilota della Red Bull, che approfitta del ritiro del compagno di squadra Sergio Perez (problemi al motore), per volare a +46 in vetta. Chiude secondo un ottimo Carlos Sainz con la Ferrari, che non è riuscito nel finale di gara a superare l’olandese dopo una grande battaglia.
    Sul gradino più basso del podio sale Lewis Hamilton con la Mercedes, lasciandosi alle spalle il compagno di scuderia George Russell. Applausi per uno stoico Charles Leclerc, partito dal fondo della griglia e giunto quinto sul traguardo al termine di una super rimonta. Il monegasco si prende 10 punti e si porta a -3 in classifica da Perez.
Fila tutto liscio in partenza, con Verstappen che mantiene la prima posizione, seguito da Alonso e Sainz. I due spagnoli accendono subito la lotta, con il ferrarista che nel corso del terzo giro supera il connazionale sfruttando il DRS e prendendosi la seconda piazza. Il primo colpo di scena arriva durante l’ottavo giro, quando la Red Bull di Perez s’inchioda per problemi al motore e il messicano è costretto al ritiro. Nel frattempo nelle retrovie Leclerc, partito con gomma più dura, continua la propria disperata rimonta salendo in settima posizione già al 22° giro, ma soprattuto grazie ai tanti pit-stop dei piloti davanti a lui. Quando il monegasco si ferma rientra nel traffico ed è costretto a ricostruire la sua gara. A 20 giri dalla fine Tsunoda va a muro e forza l’entrata della Safety Car, che annulla tutti i distacchi sorridendo in particolar modo proprio a Leclerc e Sainz, che si ferma per montare gomma nuova con l’obiettivo di provare a battagliare con Verstappen fino alla fine. Lo spagnolo però non riesce nell’impresa nonostante un gran cuore, mentre il monegasco guadagna altre due posizioni su Alonso ed Ocon chiudendo con un buon quinto posto dietro alle due Mercedes.