Home Cronaca VIOLENZA E SACCHEGGI A TORINO, COMMERCIANTI DISPERATI “MIGLIAIA DI EURO DI DANNI”

VIOLENZA E SACCHEGGI A TORINO, COMMERCIANTI DISPERATI “MIGLIAIA DI EURO DI DANNI”

73
Condividi

Ammontano a decine di migliaia di euro i danni causati dai violenti che ieri sera hanno devastato il centro di durante le proteste anti Dpcm, con via Roma e via Po che questa mattina sembrano un ‘campo di battaglia’, tra vetrine infrante e cassonetti dell’immondizia divelti e gettati a terra. Buona parte della refurtiva dei saccheggi è stata recuperata dalle forze dell’ordine, che conta tra le sue fila una decina di feriti.

 

L’attività investigativa degli inquirenti è tuttora in corso per identificare i facinorosi che hanno scatenato le violenze tra delinquenti comuni, ultrà, esponenti dei centri sociali e antagonisti. Sono in corso i sopralluoghi della polizia scientifica nei .
Il bilancio, al momento, parla di cinque arresti e due denunce per i saccheggi in via Roma, da Gucci e Louis Vuitton, e di un arresto e una denuncia per gli incendi di cassonetti e masserizie avvenuti in piazza Cavour e via San Massimo.

VIOLENZA E SACCHEGGI A TORINO, DISPERATI “MIGLIAIA DI EURO DI DANNI” ultima modifica: 2020-10-27T19:43:26+01:00 da Redazione Rete 7