Home Sport Yeman Crippa firma l’impresa a Ostrava: record italiano sui 5 mila metri,...

Yeman Crippa firma l’impresa a Ostrava: record italiano sui 5 mila metri, 30 anni dopo Antibo

8
Condividi

Yeman Crippa entra nella storia dell’atletica azzurra. Serata da leggenda per il 23enne a Ostrava: dopo 30 anni fa cadere il record italiano dei 5000 metri. L’azzurro ha corso in 13:02.26 e migliorato il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59). Un record che era nell’aria, fortemente voluto dal talento delle Fiamme Oro, terzo al Golden Spike alle spalle dell’ugandese Jacob Kiplimo (12:48.63) e dell’etiope Selemon Barega (12:49.08), al termine di una gara coraggiosa, tutta all’inseguimento dei migliori. Crippa si appropria del record dei 5000 dopo essersi impadronito anche di quello dei 10.000 ai Mondiali di Doha nella scorsa stagione, conclusi all’ottavo posto. Serata magica per l’azzurro allenato da Massimo Pegoretti, che in carriera ha già vinto il bronzo europeo nei 10.000 a Berlino 2018 e il bronzo agli Eurocross di Lisbona 2019.

Yeman Crippa firma l’impresa a Ostrava: record italiano sui 5 mila metri, 30 anni dopo Antibo ultima modifica: 2020-09-08T21:01:37+02:00 da Redazione Rete 7